Adobe AIR su Linux? Sì, ma.

Adobe AIR, piattaforma per lo sviluppo di applicazioni online e offline, dopo la fase di beta è uscito nella sua versione 1.0. Sì, per Windows e Mac OS X. Nelle rare occasioni di reboot sotto Vista l’ho provato con applicazioni come twhirl (client per twitter) e mi è proprio piaciuto, penso ci si possa fare di tutto, un esempio è descritto in questo articolo di Giovy.
So che è un progetto proprietario e che qualcuno storcerà il naso, ma io lo aspetto e penso lo userò, un po’ come tutti abilitiamo i codec per gli mp3 o Flash, per GNU/Linux. Insomma, voglio proprio usare twhirl 😛
Ebbene, finalmente si è saputo “qualcosa” tramite eWeek via Slashdot.
«Sono eccitato circa la potenzialità del lavoro combinato di AIR e Linux. […] Penso che Linux e AIR insieme siano una grande soluzioni, visto che Linux è un sistema free ed AIR è gratis.»
Il tutto facendo una dimostrazione con un device Intel con Windows e Linux, con AIR in esecuzione.
Ottime parole! E allora, quando lo rilasciate per il Pinguino?

Rispondi