Google Buzz intasa la Posta in arrivo, ecco una soluzione

Ieri è stato lanciato Google Buzz, servizio integrato in Gmail che ricorda twitter e friendfeed, marginalmente anche facebook. Se sarà oppure un successo non ci è dato di saperlo. Lo sto provando, sto analizzando assieme ai miei contatti pregi e difetti.
Se create o commentate un buzz, ogni volta che questo ottiene un commento vi arriva una mail in Posta in arrivo, può essere fastidioso. Per tenere traccia di queste notifiche senza intasare la Inbox ho scelto questa strategia:

  • ho creato un filtro (in alto, vicino al tasto Cerca nel web)
  • in testo contenuto ho messo label:buzz (etichetta di default data alle mail provenienti da Buzz)
  • nella schermata seguente ho selezionato Salta posta in arrivo (archivia)
  • nelle opzioni di Gmail, in Labs, ho attivato Multiple inbox che permette di avere più inbox nella pagina principale
  • sempre nelle opzioni è apparsa la nuova voce, ho aggiunto label:buzz come nuova inbox
  • ecco che nella pagina principale abbiamo una seconda parte dedicata a Buzz

Per disattivare le notifiche di un buzz, in caso magari non interessino più, basta avere le scorciatoie da tastiera attive e premere m, come dice questa pagina di aiuto.
Se invece volete proprio disattivare Google Buzz andate in fondo alla pagina di Gmail, trovate il link che fa al caso vostro.

Un commento su “Google Buzz intasa la Posta in arrivo, ecco una soluzione”

Rispondi