Timbro il cartellino

Ho l’impressione che tra un po’ i post più recenti di questo blog saranno del tipo «È un po’ che non scrivo, comunque sono ancora vivo». Evito il solito discorsetto sui social network che ammazzano i blog, in quanto è tutta una questione di pigrizia, sia il fare la predica che lo scrivere qualche articolo nuovo qui.
Per il resto tutto bene. Un po’ di roba sparsa: solite corse; la micia – Echo – cresce e ama l’acqua, il lavoro prosegue; si programmano le vacanze per smaltire qualche giorno di ferie arretrato; sta per uscire la nuova Ubuntu 11.04 con Unity, già installata dalla Alpha 2 come sono solito fare per poi lamentarmene.
Nonostante questo post non lo dimostri ho deciso di tornare a rimpolpare questo blog, se non altro per l’orgoglio del mio “braccino corto”: pago dominio e hosting, suvvia, sfruttiamo la spesa. Si aprono le scommesse su quanto mi ci vorrà per perderla nuovamente.

Un commento su “Timbro il cartellino”

Rispondi