Firefox Vs Chromium, arbitra Flash

Ieri sera ero su Megavideo pronto a vedere un film, clicco play e Firefox diventa grigio, chiaro segnale da parte di Compiz che il programma è freezato. Dai su, non ho tempo da perdere, kill e riapro, torno sul player, stesso giochetto di prima.
Alquanto infastidito apro Chromium – il progetto sul quale è basato in tanto pubblicizzato Google Chrome – che tengo aggiornato attraverso i repository PPA per Ubuntu. Qualche giorno fa, dopo aver letto su Pollycoke che Chromium Dev Build su Linux supporta finalmente Flash, ho creato quel semplice link simbolico per sfruttare il plugin di Firefox anche sotto il browser di BigG. Data l’attuale instabilità di questo browser sul pinguino non avevo molte speranze, e invece non ha fatto una piega, ho visto tutto il film senza alcun rallentamento o scatto.
Per un grande sostenitore del Panda Rosso e del Pinguino come il sottoscritto è abbastanza deprimente ammettere che Firefox sotto Linux è sicuramente più lento e pesante che sotto Windows. E sinceramente le prestazioni del motore JavaScript non sono poi così tangibili. In più l’esasperante pesantezza dell’ultimo periodo mi ha portato anche a cancellare il profilo, con quello nuovo sembra andare leggermente meglio. Aspettiamo una release un po’ più stabile di Ubuntu 9.10 Karmic Koala e l’estensione per la perfetta integrazione con Ubuntu che ora non c’è ancora, sperando che la situazione migliori.

Avant Window Navigator in Ubuntu «Gutsy Gibbon» 7.10

Appena passato a Gutsy Gibbon dopo uno schizzo di follia mi sono ritrovato senza la mia Avant Window Navigator. Avevo solo i repositories per feisty, e la mia proverbiale pigrizia nonché voglia di pulizia nei files di sistema mi proibisce di compilare sorgenti se riesco ad evitarlo 🙂

Sono pigro più o meno così

Per un po’ ne ho fatto a meno, fino a quando non ho fatto la prova: e se cambio “feisty” con “gutsy” anche per quei repo? Detto, fatto, funzionante, con la versione Bazaar (bzr) sempre con le ultime novità. Quindi, amici del Gibbone, eccoli:

deb http://download.tuxfamily.org/syzygy42/ gutsy avant-window-navigator
deb-src http://download.tuxfamily.org/syzygy42/ gutsy avant-window-navigator

È passato diverso tempo dall’ultima volta in cui ho parlato delle novità della dock-bar più celebre degli ultimi mesi. Quali sono le più vistose?

  • nuove applets: oltre al menu control abbiamo i controlli volume e multimediali (indietro, avanti..), la notification area (che a me non è mai andata però), controlli batteria, desktop switcher, addirittura la Gmail applet e l’interruttore di spegnimento, e tante altre
  • nuove animazioni per le icone: invece del solito Classic potete usare Fade (a scomparsa, mah), Spotlight (bell’effetto neon!), Zoom (non come quello di MacOSX), Squish (rimbalzo deformante), 3D turn (l’icona ruota sull’asse centrale e risulta tridimensionale!).

Ovviamente c’è il gestore di temi, e ne trovate in abbondanza su Gnome-look. Già che ci siamo vi segnalo che il sito ufficiale del progetto sta migriando a http://awn-project.org che incorpora il wiki, ma in questo momento sono ancora in alto mare con il trasferimento.

GetDeb? Repository!

Seguendo TuxFeed, magnifico aggregatore di blogs che trattano dell’amato Pinguino, ho letto diversi posts dal blog di Paolettopn, tra cui quello per la sincronizzazione tra Nokia e Evolution. Proprio a Paolettopn è arrivata una segnalazione, che ha prontamente segnalato in questo post, e che prontamente vi giro.
Anche ieri ho parlato della mia beata pigrizia e del mio amore smodato verso i repositories. Molti conoscono GetDeb, portale dal quale è possibile scaricare software per Ubuntu di ogni genere – giochi, utilities per il computer, per la Rete e chi più ne ha più ne metta – e che ho citato molte volte, ad esempio per scaricare PokerTH. Ebbene, ecco che spunta il repository per accedere a quei programmi direttamente tramite APT (e managers vari)! Come fare?
Inserite nella lista dei vostri repositories (modificando /etc/apt/sources.list o con il vostro manager) questo:

deb http://ubuntu.org.ua/ getdeb/

e poi aggiornate (con sudo apt-get update o col vostro manager).
Ecco fatto, li avrete tutti a vostra disposizione!