Abbonamento Vodafone Stile Libero, atto finale

Negli episodi precedenti: attenti | atto secondo
Ieri ho richiamato il servizio clienti Vodafone, ho parlato con l’ennesimo operatore. Subito dopo il «Buonasera sono ***** come posso esserle utile?» ho sparato tutte le mie cartucce, riportando tutte le conversazioni e azioni delle telefonate della settimana scorsa. Il ragazzo ha capito, mi ha chiesto di restare in linea, musichina per buoni 5 minuti di attesa. Una volta tornato mi ha detto semplicemente «In effetti la problematica è presente. Il denaro che le è stato addebitato le verrà accreditato nelle prossime fatture. Ci scusiamo per l’inconveniente».
Quindi problema risolto! O meglio, lo saprò alla fattura.

Abbonamento Vodafone Stile Libero, atto secondo

Aggiorno la situazione dopo il post di ieri.
Nel tardo pomeriggio chiamo, di nuovo, il servizio clienti Vodafone, mi risponde una signorina. Le spiego daccapo tutta la tiritera, aggiungendo anche gli interventi dei suoi 2 colleghi, ossia chi mi ha detto che devo pagare quei messaggi e chi mi ha detto che mi saranno rimborsati una volta che la promozione verrà scongelata a fine pratica di passaggio da ricaricabile ad abbonamento.
Questa operatrice mi fa notare che non vede nessuna Infinity Messaggi congelata, non c’è proprio. Per venirmi incontro me ne attiva una nuova gratuitamente, capisce la situazione e che è una questione di principio oltre che di pochi euro, mi dice che lascia una nota sul mio profilo dove indica che non dovrei pagare i SMS da lunedì pomeriggio fino alla nuova attivazione della promozione. O meglio non dovrei pagare quelli verso Vodafone dopo il primo della giornata, in rispetto dei termini della promozione.
L’Infinity Messaggi è stata gentilmente attivata gratuitamente, almeno questa signorina ha fatto qualcosa. Ora non devo fare altro – secondo suo suggerimento – che chiamare di nuovo Vodafone quando avranno davanti l’intero lasso di traffico che ho fatto a causa della loro disattivazione non richiesta. Solo allora potrò chiedere il rimborso. Insomma, bisogna essere corretti, loro per primi.

Abbonamento Vodafone Stile Libero, attenti

Un paio di settimane fa sono stato contattato da una gentil signorina Vodafone che mi proponeva un cambio di piano telefonico: passare da una ricaricabile con piano Vodafone Tutti (scatto 16 cent alla risposta, 12 cent/min verso tutti) all’abbonamento Stile Libero (uguale ma a 9 cent/min verso tutti), dove non avrei dovuto pagare il canone (5€ e qualcosa che mi scontano al mese) e avrei potuto mantenere le mie promozioni, ossia la Infinity Messaggi (100 sms al giorno gratis dopo il primo, una manna per me). In regalo la SIM 128K, contratto portato e rispedito dal corriere, pagamento con RID bancario, possiblità di tornare a una ricaricabile in qualsiasi momento senza penali.


Una recente apparizione del piano telefonico
(…è una foto di tale Francesca pubblicata dall’utente lorenzo281203 su Flickr)

Fatti due conti dico ok, ci sto. Mi arrivano contratto e SIM. Lunedì pomeriggio ore 15 circa mi arriva il SMS di attivazione, cambio scheda, vita normale. Oggi controllo sul 190 Fai da te il dettaglio traffico, e che ti trovo? Tutti i sms inviati da lunedì dopo il cambio di piano sono a pagamento! Eh no, non ci sto.
190, tastino verde. Solito labirinto di numeri da premere per contattare l’operatore (per informazione sono 3-9-2), «Vodafone buongiorno, sono *****, come posso esserle utile?». Spiego la situazione al ragazzo. Mi viene detto che con il cambio di piano le promozioni sono state congelate e che – vede sul suo pc – sono in fase di riattivazione. Ma, quindi, uhm… i SMS inviati dal cambio piano fino ad ora me li sono giocati?!? L’operatore mi dice di sì. Me ne lamento, non mi era stata detta una cosa del genere, parlo di scorrettezza, questo mi liquida con convenevoli.
Non ci sto, richiamo. «Vodafone buongiorno, sono *****, come posso esserle utile?». Spiego daccapo la situazione alla ragazza. Prova a dirmi che magari la promozione l’ho disattivata prima del cambio di piano per distrazione, ma si corregge e si scusa dopo aver controllato il dettaglio del traffico. Dice che la pratica dell’abbonamento è ancora in fase di aggiornamento, le promozioni stanno per essere riattivate, questione di poco. Allora vado dritto al punto, i SMS inviati dal cambio piano fino ad ora me li sono giocati, tutto a causa di una loro scorrettezza? Dice che probabilmente mi vengono accreditati sul conto telefonico e, anzi, mette direttamente lei quel gruppo di SMS nella pratica di riaccredito assieme al traffico disponibile che avevo nella ricaricabile e allo sconto del canone mensile.
Riassumendo, se la signorina non mi ha preso per il culo quei SMS non li pago. Giustamente, perché mi è stata detta una cosa e pretendo sia rispettata. Ora però attendo i fatti, aspetto che la promozione torni attiva e poi richiamerò per conferma.
Morale: attenti a ‘sti cambi di piano telefonico, potreste avere sorprese, e in quel caso rompete le palle, sono lì appositamente per darci informazioni e risolvere questi problemi.